Crostate

Crostata al limone

 

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La crostata al limone è un dolce particolarissimo, fresco e perfetto per questa nuova stagione. Fatta da un guscio friabile di frolla al limone che racchiude un cremoso ripieno, una crema magica che cuoce direttamente in forno.

Ho scoperto questa crema da un volume di Bake Off Italia di Centauria Creativa  e credo non la mollerò più.

E’ la crema perfetta se si ha poco tempo a disposizione, o poca voglia di stare lì a sporcare ulteriori pentole per la cottura di una classica crema al limone, ma l’unicità di questa crema è che ha un sapore deciso e particolare che solo se si amano davvero gli agrumi (come me) si può apprezzare, infatti contiene una discreta quantità di succo di limone, che la rende aspra al primo morso ma subito dopo si è già in estasi, insomma dovete provarla, potrei stare qui a descriverne la bontà per ore ma questo dolce va assaporato e gustato morso dopo morso.

Per la base ho invece usato la mia solita e infallibile frolla, ormai collaudata più e più volte.

La ricetta originale prevedeva una glassa al limone, io ne ho preparate due una con glassa e una senza, quella che vedete in foto è la versione senza glassa ma solo con una spolverata di zucchero a velo, quella con glassa l’ho portata ad una una cena e per ovvi  motivi non sono riuscita a fotografarla, ma vi assicuro che il sapore acidulo della crema quando incontra la glassa trova l’equilibrio perfetto, e insieme danno vita a un’esplosione di sapori.

Ingredienti per la frolla

  • 350 gr farina

  • 150 burro

  • 150 gr zucchero

  • 3 uova (2 tuorli e uno intero)

  • buccia di 1 limone

  • un cucchiaino di lievito

  • un cucchiaino di estratto di vaniglia

  • buccia grattugiata di un limone non trattato

Ingredienti per la crema

  • 5 uova

  • 80 gr di burro fuso

  • 150 gr di zucchero a velo

  • 50 gr di farina di mandorle

  • il succo di 4 limoni

  • la buccia grattugiata di un limone non trattato

Ingredienti per la glassa

120  gr di zucchero a velo

20 ml di liquore al limone

Per decorare

1 limone non trattato

Procedimento per la pasta frolla

Disponete la farina in una ciotola,unite il burro freddo a pezzetti.

Lavorate velocemente fino alla formazione di un composto sabbioso.

Unite lo zucchero, la buccia di limone, la vanillina e il lievito,per ultimo le uova.

Lavorate molto rapidamente, dovrete ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

Avvolgete il panetto ottenuto nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno 3 ore.

Trascorso il tempo per il riposo della frolla, riprendetela e stendetela su una spianatoia, rivestite la teglia precedentemente imburrata e infarinata, bucherellate la superficie e tenete da parte mentre preparate il ripieno.

Consiglio di tenerla in frigo già stesa nella sua teglia così il burro non si scalda troppo.

Preparazione del ripieno

In una ciotola sbattete le uova e lo zucchero.

Unite la farina di mandorle setacciata, il succo di limone filtrato e la buccia grattugiata del limone.

Aggiungete il burro fuso e mescolate.

 Riprendete la frolla dal frigo e versate il ripieno al suo interno.

Cuocete  in forno già caldo a 180° per 30 minuti.

Togliete dal forno e lasciate intiepidire, sformate la crostate e lasciatela raffreddare completamente.

Preparazione della glassa

In una ciotola unite lo zucchero a velo e il liquore al limone, amalgamate bene.

Disponete la crostata su un piatto da portata e glassate la superficie, aspettate che si rapprenda prima di decorarla.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Please follow and like us:

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply